giovedì 28 agosto 2014

Proclamazione sciopero prestazioni straordinario e prestazioni aggiuntive per tutto il personale di Poste Italiane della Lombardia.

Segreteria Regionale SLC Lombardia
La scrivente Segreteria Regionale SLC della Lombardia

PREMESSO
che con documento del 23/06/2014, aveva aperto formale conflitto di lavoro, ai sensi dell’art. 17 del vigente C.C.N.L.

CONSIDERATO
che le motivazioni e i presupposti, che hanno portato alla proclamazione dello sciopero delle prestazione straordinarie ed aggiuntive per il periodo 24 luglio 2014 – 23 agosto 2013, non sono venuti meno

PRESO ATTO
del persistere di una situazione organizzativa e gestionale, che evidenzia un sistema di erogazione dei servizi di logistica, recapito e degli Uffici Postali, connotato da forti, diffuse ed insostenibili criticità;

PROCLAMA
per tutti i lavoratori di Poste Italiane S.p.A. della Regione Lombardia un’azione di sciopero consistente nella sospensione delle prestazione aggiuntive e straordinarie, comunque formulate (flessibilità operativa, ex abbinamento di zone, ex assorbimento zone, banca ore, formazione fuori orario, ecc.)

dal 8 Settembre 2014 al 7 ottobre 2014

La presente comunicazione vale come preavviso ai sensi della legge 146/90, legge83/2000 e successive modificazioni.


p. la Segreteria Regionale Lombardia SLC
Pierluigi Daccò

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno pubblicati purché privi di volgarità, offese, denigrazioni o attacchi personali.
I commenti che non rispettano queste regole elementari di buona educazione verranno cancellati.