giovedì 23 ottobre 2014

Lavoro: Giovani Cgil, parte campagna 'XTutti', in un video i 'pericoli' del Jobs Act



Un abile venditore di macchine da un lato e una giovane compratrice dall'altro. In mezzo, la trattativa per la compravendita di una macchina, il nuovissimo modello 'Jobs Car'. E' il soggetto di un breve video promosso dalla campagna 'XTutti', un'iniziativa dei giovani della Cgil in vista della manifestazione in programma sabato 25 ottobre a Roma. Il video, si legge in una nota, “usando l'ironia, cerca di smascherare le contraddizioni e i pericoli del Jobs Act, invitando i giovani, i precari, i disoccupati, i lavoratori autonomi a manifestare il 25 ottobre per chiedere di più al Governo. Per chiedere lavoro, diritti, tutele e welfare 'XTutti'”.
'XTutti' è una campagna dei giovani del sindacato di corso d'Italia rivolta all'universo dei giovani, dei precari, del lavoro frammentato e disperso, e al mondo delle nuove professioni. Una campagna che vuole essere, attraverso il sito www.xtutti.eu, così come su facebook (www.facebook.com/pertutti.eu) e su twitter (@x_tutti), uno strumento per condividere esperienze di lavoro e per denunciare condizioni lavorative non dignitose, oltre che raccogliere le esperienze della Cgil, delle categorie e dei territori, fatte in questi anni per dare voce al vasto e variegato mondo del precariato. Il tutto per raccontare e vivere il sindacato in modo diverso, oltre il 25 ottobre.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno pubblicati purché privi di volgarità, offese, denigrazioni o attacchi personali.
I commenti che non rispettano queste regole elementari di buona educazione verranno cancellati.