mercoledì 25 marzo 2015

INFORMAZIONE E S O D A T I

Vi informiamo che l'INPS ha pubblicato mediante apposito Report, il punto della situazione riguardante lo stato delle operazioni di salvaguardia degli esodati a seguito dei sei decreti emanati per fronteggiare i guasti creati dalla riforma Monti/Fornero.

Dall'esame della tabella seguente che illustra la situazione alla data del 20 Marzo 2015, risulta che il processo di risanamento procede con una lentezza esasperante, mentre si parla della necessità di un settimo decreto che coinvolge altri 46.000 soggetti.


SITUAZIONE PRATICHE ESODATI ALLA DATA DEL 20 MARZO 2015
OPERAZIONI DI SALVAGUARDIA
NUMERO DEI SOGGETTI SALVAGUARDATI
CERTIFICAZIONI
PENSIONI
LIQUIDATE
1° SALVAGUARDIA
65.000
64.374
46.770
2° SALVAGUARDIA
35.000
17.298
10.104
3° SALVAGUARDIA
16.130
7.344
6.211
4° SALVAGUARDIA
5.000
5.870
2.573
5° SALVAGUARDIA
17.000
3.398
3.218
6° SALVAGUARDIA
32.100
10.994
817
TOTALI
170.230
109.278
69.693

Pensioni certificate rispetto al numero dei soggetti
64,2%
Pensioni liquidate rispetto al numero dei soggetti
41 %

Segreteria S.L.C.-CGIL
Brescia

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno pubblicati purché privi di volgarità, offese, denigrazioni o attacchi personali.
I commenti che non rispettano queste regole elementari di buona educazione verranno cancellati.