giovedì 28 gennaio 2016

L' informazione: ancora sull' ”Opzione Donna”

Per dissipare alcune perplessità che ci sono state rappresentate da alcune lavoratrici dopo l'approvazione della Legge 208 del 28 Dicembre 2015 (Legge di Stabilità 2016), informiamo che sul sito INPS è stato pubblicato in data 22 Gennaio 2016, il Messaggio n.283 che, in attuazione all'art. 1, comma 281, dispone che tutte le sedi periferiche diano corso alla lavorazione delle pensioni di quelle lavoratrici che, avendo maturato i requisiti previsti dalla Legge 243/04 entro il 31 Dicembre 2015, hanno presentato o presenteranno domanda di pensione anticipata denominata “Opzione Donna”.
Rammentiamo che per le lavoratrici i requisiti minimi previsti dalla legge, da possedere entro il 31 Dicembre 2015, sono i seguenti:
La decorrenza della pensione, previa cessazione del rapporto di lavoro, avverrà allorchè siano trascorsi 12 mesi dalla maturazione dei requisiti per le lavoratrici dipendenti sia pubbliche che private e 18 mesi per le lavoratrici autonome.

SLC-CGIL
di Brescia

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno pubblicati purché privi di volgarità, offese, denigrazioni o attacchi personali.
I commenti che non rispettano queste regole elementari di buona educazione verranno cancellati.