giovedì 17 marzo 2016

Energia: Senato accolga proposta stabilizzazione Ecobonus

“Finalmente la stabilizzazione dell’Ecobonus è stata calendarizzata. Siamo soddisfatti, ora auspichiamo che il 30 marzo il Senato accolga la proposta di stabilizzarlo fino al 2020”. Così in una nota il responsabile delle politiche energetiche Cgil, Antonio Filippi.
“La Cgil – ricorda il dirigente sindacale – sostiene da tempo la necessità di una stabilizzazione dell’Ecobonus per un periodo congruo a dare garanzie agli investitori, con un quadro normativo chiaro e stabile, e non di una proroga di anno in anno come si è fatto finora. Nella politica energetica e di programmazione – prosegue – sono stati inviati troppi segnali di instabilità e soprattutto di aleatorietà”.
Per Filippi “l’unica vera azione anticiclica messa in campo, in questi anni di fortissima crisi occupazionale, è stata il bonus del 65% delle detrazioni per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici abitativi, che ha generato: 28,5 miliardi di investimenti, 425 mila posti di lavoro, 12,5 milioni di operazioni nel patrimonio abitativo”. Un bonus, spiega il responsabile delle politiche energetiche Cgil, “che ha contribuito a qualificare il sistema imprenditoriale del settore, riducendo i consumi di energia, le bollette delle famiglie, l’inquinamento e che, soprattutto, ha favorito l’emersione del lavoro sommerso”. “Il governo – conclude Filippi – si impegni ad agire in tempi rapidi in questa direzione”.
Fonte: Rassegna Stampa Cgil

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno pubblicati purché privi di volgarità, offese, denigrazioni o attacchi personali.
I commenti che non rispettano queste regole elementari di buona educazione verranno cancellati.