mercoledì 20 aprile 2016

Lavoro: Cgil, tilt dimissioni online, garantire operatività o procederemo con diffida legale

“A settimane dall’entrata in vigore delle nuove procedure per la convalida delle dimissioni, il sistema ancora non funziona, uno scandalo che provoca ulteriori insostenibili danni ai lavoratori. 
Se il sito non sarà operativo a breve, procederemo con la diffida nei confronti del Ministero del Lavoro”. 
Questa la denuncia e l’annuncio della Cgil a seguito del mancato funzionamento del portale Cliclavoro.
“Da ieri, infatti, la pagina web non è più accessibile”, sostiene il sindacato di corso d’Italia, che, come già preannunciato, “ha predisposto gli atti necessari per diffidare il Ministero del Lavoro al fine di tutelare gli interessi dei lavoratori e della stessa Organizzazione”. 
 “Il Ministro ci risponda sulle responsabilità del suo dicastero e sani tutti i contenziosi – conclude la nota – altrimenti, se entro 24 ore non verranno ripristinate la piena operatività della procedura e la piena accessibilità, agiremo di conseguenza”.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno pubblicati purché privi di volgarità, offese, denigrazioni o attacchi personali.
I commenti che non rispettano queste regole elementari di buona educazione verranno cancellati.