martedì 29 novembre 2016

Poste: sciopero Slc Cgil prestazioni straordinarie e aggiuntive

La scrivente O.S. esperite con esito negativo (come da verbalizzazione allegata) nei giorni 20 e 21 settembre 2016 presso la Dir. R.U.O.S. di Poste Italiane SpA, le procedure di raffreddamento e conciliazione di cui all’articolo 17 del vigente CCNL riferite al conflitto di lavoro aperto in data 19 settembre 2016 e non avendo ancora risolto le tematiche rivendicative oggetto del predetto conflitto

PROCLAMA

lo sciopero delle prestazioni straordinarie e aggiuntive, per quest’ultime con riferimento al tempo di lavoro aggiuntivo all’orario normale e destinato alla flessibilità operativa, per tutti i lavoratori di Poste SpA su tutto il territorio Nazionale dal 9 dicembre 2016 al 9 gennaio 2017 con la sola esclusione del giorno 16 dicembre.
Le motivazioni dello sciopero – per le quali non essendo intervenuti nuovi elementi per la composizione delle controversie in atto si sono esaurite, con esito negativo, le procedure di raffreddamento previste dall’art. 17 lettera B – punto 3 del CCNL – sono quelle contenute nei documenti – che alleghiamo alla presente e che ne diventano parte integrante – inviati all’Azienda in data 04/07/2016 ed il 16/07/2016, in virtù delle quali è già stata agita anche una giornata di sciopero generale il giorno 4/11/2016
La presente comunicazione vale come preavviso ai sensi della legge 146/90 e successive modificazioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno pubblicati purché privi di volgarità, offese, denigrazioni o attacchi personali.
I commenti che non rispettano queste regole elementari di buona educazione verranno cancellati.