mercoledì 30 novembre 2016

Welfare: Cgil e Spi, passi avanti su non autosufficienza, ma confronto continua per aumentare risorse

A seguito dell’incontro che si è tenuto oggi al Ministero del Lavoro Cgil e Spi Cgil hanno registrato dei passi in avanti sul tema della non autosufficienza.
In particolare si valuta positivamente la decisione del Ministro Poletti di stanziare altri 50 milioni di euro oltre ai 450 già previsti dalla legge di bilancio e di impegnarsi a trovarne altri 50, portando così la dotazione complessiva delle risorse a disposizione a 550 milioni di euro per l’anno 2017. Dotazione considerata comunque non ancora sufficiente e che si richiede venga resa interamente strutturale.

Significativa è inoltre la decisione di istituire il tavolo permanente di confronto per arrivare così alla stesura del piano nazionale delle politiche per la non autosufficienza, come da tempo auspicato dai sindacati.
Nella prossima riunione del tavolo, prevista per il 6 dicembre, verificheremo il rispetto degli impegni assunti oggi dal Ministro e chiederemo che si lavori anche in futuro per un incremento progressivo delle risorse da destinare alla non autosufficienza.
Fonte: Ufficio Stampa Cgil

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno pubblicati purché privi di volgarità, offese, denigrazioni o attacchi personali.
I commenti che non rispettano queste regole elementari di buona educazione verranno cancellati.