lunedì 19 giugno 2017

Tim: consultazione di 45.000 lavoratori su Pdr

Inizia oggi per concludersi il 28 giugno la consultazione degli oltre 45.000 lavoratrici e lavoratori di Tim chiamati ad esprimersi sull’intesa del 13 giugno riguardante il Premio di Risultato 2017-2019 . Consultazione promossa dalla sola SLC CGIL che ha sottoscritto con riserva l’intesa del 13 giugno, e che si effettuerà mediante assemblee informative e voto certificato.” Lo annuncia in una nota Marco Del Cimmuto, segretario nazionale Slc Cgil.
Abbiamo ottenuto significativi miglioramenti, a partire dall’assegnazione del Pdr e dall’aver impedito l’introduzione di parametri di efficienza individuale, diversamente da quanto invece indicato nel verbale di incontro del febbraio 2017 tra Tim e Cisl-Uil e Ugl.”
Al contempo, così come esprime un giudizio complessivamente positivo sull’intesa sul Premio di Risultato, altresi SLC ribadisce con nettezza il proprio giudizio negativo sul regolamento aziendale, un atto inaccettabile per la sua natura unilaterale e per i suoi contenuti, e contro il quale proseguirà, con la stessa tenacia e coerenza, la sua azione di mobilitazione per dare ai dipendenti di Tim il contratto integrativo che meritano – conclude Del Cimmuto.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno pubblicati purché privi di volgarità, offese, denigrazioni o attacchi personali.
I commenti che non rispettano queste regole elementari di buona educazione verranno cancellati.