venerdì 2 febbraio 2018

Aggredito e minacciato sindacalista Slc

Andrea Lumino SLC Cgil Taranto
Solidarietà e sostegno ad Andrea Lumino, Segretario Generale della SLC CGIL di Taranto, che questa mattina è stato aggredito e pesantemente minacciato a causa della sua preziosa attività di denuncia e smascheramento di aziende illegali.” Lo annunciano Fabrizio Solari, segretario generale Slc Cgil nazionale, e Nicola di Ceglie Segretario generale Slc Cgil Puglia.
L’aggressione ad Andrea è avvenuta mentre si trovava con una troupe del TG 3, per un servizio di approfondimento sulla nota vicenda di un call center tarantino che imponeva condizioni lavorative illegali e, pertanto, chiuso dalle forze dell’ordine.”
È tristemente evidente che per tali aziende, e per gli pseudo-imprenditori che le guidano, la mancata applicazione del contratto di lavoro sia strettamente connessa all’imposizione di proprie regole, basate sull’intimidazione e sulle minacce. Andrea Lumino, con tutta la SLC CGIL, è in prima linea a contrastare mascherare e denunciare simili realtà – proseguono i dirigenti sindacali.
A Taranto, come in tutto il Mezzogiorno, per assolvere a tale dovere fondamentale per un sindacato, bisogna avere determinazione, generosità e coerenza, doti che non mancano ad Andrea che sosterremo ad ogni costo. Auspichiamo che con pari determinazione e coerenza le istituzioni e le forze dell’ordine sappiano svolgere la propria parte.”

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno pubblicati purché privi di volgarità, offese, denigrazioni o attacchi personali.
I commenti che non rispettano queste regole elementari di buona educazione verranno cancellati.