martedì 8 maggio 2018

Due giornate per ricordare Peppino Impastato a quarant’anni dal suo barbaro assassinio per mano mafiosa. Il segretario generale della Cgil Susanna Camusso parteciperà a due delle iniziative organizzate a Cinisi.
Martedì 8 maggio ha preso parte al dibattito promosso da Cgil e Casa Memoria Felicita e Peppino Impastato, “I diritti negati: il lavoro che non c’è dopo il Jobs Act”.
Mercoledì 9 maggio, anniversario dall’uccisione di Impastato, Camusso ha partecipato al corteo che partirà alle ore 16.30 dalla sede di Radio Aut, a Terrasini, e arriverà alla Casa della Memoria.

Fonte: Ufficio Stampa Cgil

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno pubblicati purché privi di volgarità, offese, denigrazioni o attacchi personali.
I commenti che non rispettano queste regole elementari di buona educazione verranno cancellati.