martedì 4 settembre 2018

Call center: richiesta incontro a Di Maio

“Riteniamo importante poter avviare un confronto sul settore dei Call Center, uno dei più esposti ai problemi della delocalizzazione e della concorrenza sleale sul costo del lavoro. Fattori, questi, che, in un settore già stremato dalla crisi, hanno provocato e tuttora stanno provocando gravi crisi occupazionali.” Così scrivono i segretari generali dei sindacati di categoria al Ministro Di Maio.
“Le scriventi Segreterie Nazionali di categoria ritengono non più sostenibile questa situazione e nell’inviarle la “Piattaforma Unitaria per il settore dei contact center” sono a richiederLe un incontro nel quale meglio illustrare i contenuti ed i motivi della suddetta Piattaforma ed avviare un percorso che possa affrontare e risolvere i problemi del settore.”

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno pubblicati purché privi di volgarità, offese, denigrazioni o attacchi personali.
I commenti che non rispettano queste regole elementari di buona educazione verranno cancellati.