sabato 6 ottobre 2018

Manifestazione per la Cultura e il Lavoro - Roma, sabato 6 ottobre 2018 

SLC CGIL scende in piazza  

PERCHÉ  sia  riconosciuto  il  lavoro  degli  artisti  e  sia adeguatamente retribuito. Basta lavoro gratis! 

PERCHÉ  artisti/lavoratori  autonomi  e  subordinati  abbiamo  le stesse tutele in caso di malattia o perdita del reddito 

PERCHÉ sia estesa e resa obbligatoria l’assicurazione Inail contro gli infortuni sul lavoro anche agli artisti ex ENPALS con Partita Iva 

PERCHÉ  sia  vincolato  il  finanziamento  del  Fondo  Unico  per  lo Spettacolo al rispetto dei contratti nazionali di lavoro e, in caso di violazioni, decada la possibilità di accesso al Fondo 

PERCHÉ  è  necessario  cambiare  la  legge  che  permette  il declassamento e il definanziamento dei grandi teatri lirici 

PERCHÉ  anche  l’attività  artistica  e  degli  stuntman nell’audiovisivo  sia regolata  da  un  contratto  nazionale  che dia certezza di diritti agli artisti 

PERCHÉ  gli  autori  accedano  ad  un’equa  remunerazione  per ciascun utilizzo delle loro opere, superando prassi di cessione in blocco di tutti i loro diritti 

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno pubblicati purché privi di volgarità, offese, denigrazioni o attacchi personali.
I commenti che non rispettano queste regole elementari di buona educazione verranno cancellati.