giovedì 6 settembre 2018

VERBALE DI RIUNIONE 5 settembre 2018 con POSTE ITALIANE S.p.A.


In relazione all'Accordo del 13 giugno 2018 in materia di politiche attive del lavoro, le Parti si sono incontrate in data odierna al fine di effettuare approfondimenti in merito a quanto previsto in materia di assunzione a Tempo Indeterminato di Lavoratori che abbiano reso prestazione lavorativa con contratto a termine (Punto 1 lett. A della suindicata intesa)
Con riferimento alle graduatorie provvisorie pubblicate dall'Azienda il 20 agosto u.s., tenuto conto della rilevante numerosità di osservazioni pervenute dai lavoratori, le Parti convengono - anche al fine di consentire all'Azienda un'analisi esaustiva delle singole posizioni - sull'opportunità di
prorogare a tutto il 24 settembre 2018 il termine per presentare documentazione e/o formulare osservazioni tramite email all’indirizzo politicheattive@posteitaliane.it.
L'Azienda valuterà individualmente ciascuna segnalazione e si impegna a dare risposta a tutte le
comunicazioni ricevute.
Le Parti concordano di incontrarsi il prossimo 11 settembre al fine di definire le modalità e le tempistiche relative alle successive fasi di pubblicazione delle graduatorie provvisorie e definitive.
In occasione di tale incontro, le Parti verificheranno, inoltre, la fase applicativa dell'accordo del 13 giugno 2018, anche con riferimento all'attivazione dei processi di mobilità volontaria, di conversione da part time in full time, di assunzioni con contratto di apprendistato.
Le Parti esamineranno, altresì, lo stato di avanzamento degli accordi del 19 giugno 2018 in materia di consolidamento del personale riammesso in servizio e Agenzie di Recapito.
L'Azienda si impegna a verificare con il Garante per la protezione dei dati personali la possibilità di
pubblicare le graduatorie integrali dei soggetti titolari di diritto di precedenza per le assunzioni a tempo indeterminato per attività di recapito da effettuarsi entro il 12 giugno 2019, dando evidenza alle OO.SS. in merito all’esito degli approfondimenti.
Le Parti, alla luce delle condizioni previste per le assunzioni di cui al punto A dell'intesa del 13 giugno 2018, concordano altresì che la suddetta proroga dei termini non deve pregiudicare - fino alla data di pubblicazione delle relative graduatorie definitive - i diritti di precedenza di cui all'art. 24 della Legge n. 81/2015 attivi al 20 agosto 2018 (e cioè alla data di pubblicazione delle graduatorie provvisorie), per le province attualmente interessate dalle assunzioni.
****
Con riferimento a quanto previsto in materia di contratto a tempo determinato dal D.L. n. 87/2018, l'Azienda valuterà la possibilità di utilizzare gli istituti del rinnovo e della proroga, nel pieno rispetto delle previsioni di cui alla_ Legge di conversione n. 96/2018.

Poste Italiane                                                                              SLC CGIL
                                                                                                    SLP CISL
                                                                                                    UILPOSTE
                                                                                                    FAILP CISAL
                                                                                                    CONFSAL Com.ni
                                                                                                     FNC UGL Com.ni

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno pubblicati purché privi di volgarità, offese, denigrazioni o attacchi personali.
I commenti che non rispettano queste regole elementari di buona educazione verranno cancellati.