domenica 25 novembre 2018

Violenza contro le donne: Cgil (Colla), una battaglia comune di uomini e donne

Combattere contro la violenza sulle donne “è una battaglia comune di uomini e donne”. È questo l’impegno che il segretario confederale della Cgil, Vincenzo Colla assicura nella Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.
Si tratta di una mobilitazione contro la violazione dei diritti umani che vede oggi in tutti i paesi del mondo l’impegno di associazioni, di giovani, di donne e di uomini, cosi come è stato ieri nella bellissima e partecipata manifestazione di Roma e delle altre città italiane”.
Colla esprime perciò solidarietà a tutte le donne colpite da violenza, anche psicologica, ed assicura l’impegno a che “questa piaga venga debellata anche sui luoghi di lavoro”.Potenziare i centri antiviolenza e fornire sempre il massimo sostegno alle donne che denunciano devono essere, per Colla “la priorità da assumere prima di tutto da parte delle nostre istituzioni”.
A fronte dell’attacco ai diritti conquistati con decenni di lotte e di impegno di tutte le donne, a partire dall’autodeterminazione e dal diritto all’aborto – conclude Colla – c’è da dare impulso ad una seria battaglia innanzitutto culturale e di modelli che può essere vinta soltanto unendo la grande forza delle donne a quella degli uomini”.
Fonte: Ufficio Stampa Cgil

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno pubblicati purché privi di volgarità, offese, denigrazioni o attacchi personali.
I commenti che non rispettano queste regole elementari di buona educazione verranno cancellati.