lunedì 20 settembre 2021

Istruzioni di voto rinnovo dell'Assemblea dei Delegati di Byblos


Istruzioni di voto per l’elezione dei componenti in rappresentanza dei lavoratori aderenti Nei giorni compresi tra il
22 e 28 settembre 2021 sarete chiamati ad eleggere l’assemblea dei Delegati di Byblos. Con l’occasione si informa che tutti i settori affini hanno aderito al Fondo.
L’Assemblea dei delegati è composta da 60 componenti, per metà eletti dai lavoratori associati al Fondo e per metà eletti dalle imprese associate. Per l’elezione dei rappresentanti dei lavoratori all’assemblea di Byblos, sono state presentate tre diverse liste di candidati da parte delle seguenti Organizzazioni Sindacali: SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL. Tali liste contengono 36 candidati per la SLC CGIL, 32 candidati per la FISTEL CISL e 38 candidati per la UILCOM UIL.
Si ricorda che hanno diritto al voto i lavoratori le cui schede di adesione siano pervenute al Fondo entro il 30 aprile 2021.
Almeno 4 giorni prima dell’inizio delle elezioni, ogni lavoratore avente diritto al voto, potrà ritirare la propria scheda elettorale secondo le modalità che ogni impresa avrà indicato e reso note in un apposito comunicato affisso accanto all’elenco dei candidati. Sarà consentito, altresì, ritirare le schede anche durante i giorni delle elezioni.
Al momento del ritiro della scheda elettorale il lavoratore apporrà la firma nell’apposito elenco degli aventi diritto al voto. Un’altra firma dovrà essere apposta dal lavoratore, al momento del deposito della scheda nell’urna elettorale nei giorni dal 22 al 28 settembre 2021.
Si raccomanda di conservare con cura la scheda in quanto non è ammesso il rilascio di duplicati.
Le istruzioni per il voto dei lavoratori associati sono le seguenti:
-> ogni lavoratore potrà esprimere un unico voto alla lista apponendo un segno nell’apposito spazio a fianco al nome della lista; 
-> il segno del voto nella scheda elettorale andrà apposto con una penna a sfera ad inchiostro scuro.
Il voto non sarà considerato valido qualora la scheda:
-> non sia quella predisposta dalla Commissione Elettorale;
-> presenti segni o scritte non attinenti all’esercizio del voto;
-> non rechi alcun segno (scheda bianca).
Al termine delle elezioni, l’Azienda provvederà ad inviare al Fondo il materiale elettorale. La Commissione elettorale procederà allo scrutinio a partire dal 10° giorno successivo al termine delle elezioni. Al termine dello scrutinio la Commissione proclama i risultati e li comunica al Consiglio di amministrazione del Fondo. I rappresentanti delle liste dei candidati ed i singoli candidati che ne abbiano interesse, possono presentare ricorso alla Commissione elettorale, entro 10 giorni dalla proclamazione dei risultati. Detti ricorsi verranno definiti dalla Commissione, entro 30 giorni dalla proclamazione degli eletti.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno pubblicati purché privi di volgarità, offese, denigrazioni o attacchi personali.
I commenti che non rispettano queste regole elementari di buona educazione verranno cancellati.