mercoledì 29 settembre 2021

Lavoro: Cgil, parole Sangalli non scontate. Rafforzare contrattazione e rinnovare Ccnl

“Importanti e non affatto scontate alcune affermazioni del Presidente di Confcommercio Carlo Sangalli oggi all’assemblea annuale. In primis quelle sulla necessità di un maggiore impegno sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, che non deve essere più considerato un costo, ma un investimento”. Lo afferma, in una nota, la segretaria confederale della Cgil Tania Scacchetti.

“Altrettanto significativo – prosegue la dirigente sindacale – il passaggio sul valore della contrattazione collettiva, decisiva per accompagnare la complessa fase di ripresa dopo la pandemia. Una ripresa – aggiunge – che deve mettere al centro, oltre alla crescita, il ridisegno delle protezioni sociali e il lavoro di qualità”.

“Ci auguriamo si possa quindi aprire una stagione utile al rinnovo dei contratti e al rafforzamento delle relazioni per affrontare le sfide poste dalla transizione digitale e ambientale”, conclude Scacchetti.

 Fonte: Ufficio Stampa Cgil

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti saranno pubblicati purché privi di volgarità, offese, denigrazioni o attacchi personali.
I commenti che non rispettano queste regole elementari di buona educazione verranno cancellati.